Pubblicato il

Carrick-a-Rede, il ponte di corda più incredibile d’Irlanda

Il ponte di corda di Carrick-a-Rede

Pronto per un’esperienza da brivido? Preparati a percorrere il ponte di corda di Carrick-a-Rede!

Alto, dondolante e battuto dai gelidi venti atlantici, il ponte di corda di Carrick-a-Rede ti aspetta per mettere alla prova il tuo coraggio. Sì, perché un po’ ce ne vuole per attraversare questo ponte  lungo 20 metri, sospeso a circa 30 metri di altezza e traballante sopra le onde impetuose dell’oceano, che bagna l’Irlanda.

Questo ponte unisce la terraferma a un piccolo e brullo isolotto, Carrick Island, oggi diventato meta di frotte di turisti, ansiose di provare l’adrenalinica avventura. Ti sembrerà curioso, ma il ponte di corda di Carrick-a-Rede è diventato negli ultimi anni una vera e propria attrazione turistica. Un po’ perché lo spettacolo che offre è davvero fuori dal comune, un po’ perché sono molti i turisti che percorrono l’Irlanda a caccia dei set utilizzati dalla troupe del Trono di Spade.

La storia del ponte di corda di Carrick-a-Rede

Il ponte di Corda irlandese non nasce oggi. Pare che il primo sia stato costruito circa 260 anni dai pescatori di salmoni, desiderosi di avvicinarsi il più possibile alle acque dell’Oceano, che allora brulicavano di questi preziosi pesci.

Oggi i salmoni non transitano più da queste parti e dei coraggiosi pescatori irlandesi, che sfidavano ponti pericolanti e venti gelidi, è rimasto solo un vecchio cottage, utilizzato in passato per riporvi gli attrezzi da pesca. Eppure, attraversare il ponte di corda di Carrick-a-Rede è ancora un must.

Camminare sospeso a 30 metri di altezza, sopra le acque scure dell’oceano non è cosa da tutti i giorni. Inoltre, se sarai stato abbastanza coraggioso, vincerai l’impagabile occasione di ammirare Rathlin Island, stagliata sullo sfondo, mentre nelle giornate più trasparenti potrai addirittura scorgere le aspre coste della Scozia.

Nel 2008, il ponte di corda di Carrick-a-Rede è stato sostituito e con 16.000 sterline hanno dotato Carrick Island di un collegamento di tutto rispetto con la terraferma. Dondolante, sì, ma niente a che vedere con i ponti del passato, men che mai con quelli degli anni 70, costituiti solo da una corda per sorreggersi e tavole sconnesse, poste a gran distanza l’una dall’altra, su cui camminare.

Un’avventura ammantata di fascino cinematografico

Se sei un amante della celebre serie TV Il trono di spade, di sicuro vorrai andare a vedere il luogo in cui Balon Greyjoy muore. Ricordi come muore? Precipitando da un ponte sospeso e, più precisamente, proprio dal ponte di corda di Carrick-a-Rede! Preparati però, perché ciò che vedrai non somiglierà minimamente a ciò che ricordi di aver visto in televisione: la serie TV è ambientata in un fantastico mondo fuori dal tempo e, per ricrearlo, è ovvio che la post-produzione ci sia andata giù un po’ pesante.

 Insomma, niente fortezze oscure e inquietanti ai lati del ponte, ma solo roccia punteggiata di verde, sospesa fra mare e cielo. Ma chi l’ha detto che non sia altrettanto affascinante?

Quindi, dai fondo al tuo coraggio e attraversa il ponte di corda di Carrick-a-Rede. Ma attenzione: si narra che qualcuno non abbia avuto il coraggio di ritornare e che sia stato necessario un intervento via mare per riportare il malcapitato a casa. Ma a te non succederà, giusto?

Visitalo con noi con soli 19 euro….