+(353)899644861 info@aspassoadublino.com

Login

Accedi

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma la Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creare un account significa che stai bene con il nostro Termini di servizio and Privacy Statement.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Sei già iscritto?

Login

Christchurch e San Patrizio: Le due cattedrali più importanti di Dublino

cattedrali dublino

Se ti stai chiedendo cosa vedere a Dublino, sappi che le due cattedrali della città rientrano nella lista dei luoghi da visitare. Cerchiamo di capire perché meritano questa menzione.

Non è necessario essere credenti per visitare le cattedrali di Dublino: se si è nella Capitale, andare a vedere queste due meravigliose chiese è un must. 

Situate nel centro della città, a meno di 10 minuti a piedi l’una dall’altra, le due cattedrali sono la testimonianza più diretta della presenza dei protestanti su un territorio da sempre caratterizzato, invece, da una forte adesione alla Chiesa Cattolica.  Due edifici che oggi, al di là di ogni credo religioso, vengono considerati patrimonio di tutti i dublinesi.

Christchurch: la cattedrale di Cristo a Dublino

Conosciuta anche come Cattedrale della Santissima Trinità, questa è la cattedrale più antica della città, dal momento che i lavori per la sua costruzione iniziarono niente di meno che nel 1038. Certo, all’epoca era solo un piccolo tempio in legno eretto dal re vichingo Sigtrygg Barba di Seta che si era appena convertito al cattolicesimo, ma già nel 1172 cominciarono i lavori che si protrassero fino al Diciottesimo secolo e che la resero un maestoso edificio in pietra.

Ovviamente il suo aspetto originario risentiva moltissimo del periodo storico in cui fu costruito , ma in seguito ai lavoro di restauro, avvenuti verso la fine dell’Ottocento, la Cattedrale di Cristo assunse un evidente stile austero e a tratti persino cupo. Uno stile che oggi ne fa una delle testimoniane storico-artistiche più suggestive della città, nonché la sede della Diocesi Anglicana a Dublino.

Se già dall’esterno la cattedrale ti avrà rapito con le sue incredibili dimensioni, non dimenticare di visitare gli interni di Christchurch: la cripta medievale e la tomba del re vichingo Sigtrygg ti consentiranno di fare un indimenticabile tuffo nel passato. Non perderti una visita alla Cattedrale di Christchurch

La Cattedrale di San Patrizio

Costruita intorno al Pozzo di San Patrizio, con la cui acqua il santo battezzava gli abitanti pagani della città, la St. Patrick Cathedral è la più grande delle due cattedrali. Ovviamente, quella del Pozzo di San Patrizio è una leggenda mai davvero dimostrata, anche perché la storia asserisce anche che tale pozzo non fosse altro che l’ingresso del purgatorio, cosa piuttosto improbabile.

Quello che invece è storicamente dimostrato, è che la sua costruzione iniziò nel 1911 e che il suo attuale aspetto gotico lo debba ai lavori di ricostruzione avvenuti nel XIII secolo, grazie alla generosità di Sir Benjamin Guinness, che ne finanziò i lavori.  In ogni caso, la Cattedrale di San Patrizio conobbe anche altri interventi durante la sua lunga storia, a cominciare dalla ricostruzione della torre occidentale, distrutta durante il devastante incendio del 1370.

Al suo interno, rimarrai colpito dalla fonte battesimale medievale, conservata in perfette condizioni, e dai busti e monumenti dedicati a vari personaggi illustri, rappresentativi della storia irlandese, come Douglas Hyde, Presidente della Repubblica d’Irlanda dal 25 giugno 1938 al 24 giugno 1945, o Jonathan Swift, autore de I viaggi di Gulliver e prete anglicano di Dublino.

Regalati una giornata a spasso fra le cattedrali di Dublino: non te ne pentirai!

Translate »