Login

Accedi

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma la Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creare un account significa che stai bene con il nostro Termini di servizio and Privacy Statement.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Sei già iscritto?

Login
+(353)899644861 info@aspassoadublino.com

Login

Accedi

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma la Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creare un account significa che stai bene con il nostro Termini di servizio and Privacy Statement.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Sei già iscritto?

Login

Ponte di Calatrava a Dublino: ecco cos’è il Samuel Beckett bridge

PONTE DI CALATRAVA A DUBLINO

Progettato per connettere le due sponde su cui sorge la capitale irlandese, il Ponte di Calatrava a Dublino non è solo funzionale: è anche bellissimo.

Costato 60 milioni di euro, lungo 120 metri ed alto 48, il ponte di Calatrava a Dublino, il Samuel Beckett Bridge, è ormai divenuto uno dei simboli della capitale irlandese. E non poteva essere altrimenti, visto che l’archistar spagnolo è noto in tutto il mondo per le sue opere elaborate e ricche di suggestioni.

L’architetto ha una passione per i ponti: il Ponte di Alamillo a Siviglia, il Margaret McDermott Bridge a Dallas e il Trinity Bridge a Salford, in Inghilterra, sono solo alcuni dei più mirabolanti esempi dell’architettura di Calatrava, il quale punta spesso sull’utilizzo degli stralli, che conferiscono alle sue opere un’inusuale leggerezza. Se ti sei trovato a passare per Cosenza, non sarai di sicuro rimasto indifferente all’eleganza del Ponte di San Francesco di Paola, che campeggia nel quartiere Gergeri!

Ma ora che sei a Dublino, potrai rimanere di stucco di fronte al Samuel Beckett Bridge, una delle tante opere realizzate per la riqualificazione dei Docks.

Ponte di Calatrava a Dublino: fra tradizione e modernità

Posizionare l’imponente ponte Samuel Beckett ha rappresentato una sfida per gli addetti ai lavori, al punto che per ben due volte hanno dovuto rimandare l’operazione a causa dei forti venti e del maltempo. Il ponte, infatti, non è stato costruito in loco, ma realizzato a Carlow, distante circa 50 miglia da Dublino, e solo successivamente è stato trasportato e collocato sulle lunghe banchine in cemento armato della Capitale.

La particolarità del ponte di Calatrava, al pari di molte sue opere simili, è la sua forma asimmetrica, che contribuisce a regalare alla struttura leggerezza e modernità. Costruito interamente in acciaio, il ponte è inoltre dotato di un meccanismo creato ad hoc, che gli permette di ruotare di 90°, in modo da potersi aprire e permettere il passaggio del traffico marittimo.

Ma ciò che rende davvero suggestivo il Samuel Beckett Bridge di Dublino è la sua forma: gli stralli che lo sostengono, infatti, regalano al ponte una forma unica nel suo genere, che ricorda quella di un’arpa celtica. La stessa arpa che il popolo irlandese utilizzò come simbolo della propria ribellione contro il dominio inglese e che oggi viene ammirata da chiunque si trovi a dover passare dalla zona sud di Dublino, ai Docklands, nell’area nord della città.

Ponte Samuel Beckett: non solo estetica

Calatrava a Dublino ha fatto un ottimo lavoro e non solo perché è riuscito a realizzare un connubio elegante fra la modernità, rappresentata dall’intensivo utilizzo dell’acciaio, e la tradizione, recuperata regalando al ponte la forma di un’arpa. Il suo merito è stato quello di aver unito la sponda sud a quella nord con un’opera indubbiamente funzionale.

Il ponte Samuel Beckett dispone, infatti, di ben quattro corsie destinate agli autoveicoli, due piste ciclabili e due corsie pedonali larghe tre metri, sulle quali potrai passeggiare in tutta sicurezza, mentre ti godi il panorama della città da un’angolazione alternativa. Attraversando il ponte di Calatrava, capirai perché ormai la sua immagina occhieggia da cartoline e guide turistiche: perché il colpo d’occhio che crea, stagliandosi contro l’avveniristico polo congressuale, il Covention Centre Dublin, è di quelli da mozzare il fiato.

Insomma, non ti puoi perdere il famoso Ponte di Calatrava a Dublino regala emozioni. Visitalo in uno dei nostri tour in italiano di Dublino oppure chiedi al nostro staff come organizzare una visita guidata in italiano a Dublino per te e il tuo gruppo. Non privartene.

Translate »