Login

Accedi

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma la Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creare un account significa che stai bene con il nostro Termini di servizio and Privacy Statement.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Sei già iscritto?

Login
+(353)899644861 info@aspassoadublino.com

Login

Accedi

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Nome Utente*
Password*
Conferma la Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Paese*
* Creare un account significa che stai bene con il nostro Termini di servizio and Privacy Statement.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere al passaggio successivo

Sei già iscritto?

Login

Dublino e le sue porte colorate, tra leggenda e realtà

Porte dublino colorate

Di sicuro conosci bene le porte colorate di Dublino che decorano gli edifici della capitale irlandese. Ma sai il perché? Ecco due leggende che potrebbero darti una risposta. 

Le porte colorate di Dublino sono un incanto! Difficile passarvi a fianco e non fermarsi a rimirare quel sottile e suggestivo contrasto che giocano l’austerità degli edifici in stile georgiano e quelle porticine dipinte con colori sgargianti. 

E se è vero che tra le cose particolari da vedere a Dublino ci sono le porte colorate delle sue case, è pur vero che non dovrai impegnarti più di tanto per trovarle: le porte colorate di Dublino sono, infatti, uno dei segni distintivi della capitale e ci inciamperai più di una volta durante il tuo soggiorno.

Fino a qualche anno fa erano appannaggio dei soli edifici più eleganti, quelli situati soprattutto nei dintorni di St. Stephen’s Green e Fitzwilliam Square, anche se le porte colorate più famose di Dublino sono quelle che si trovano intorno alla celebre Merrion Square. Ma quindi le porte colorate a Dublino dove sono, solo in centro? Nient’affatto. 

Questa tradizione deve essere piaciuta molto ai dublinesi, perché  negli ultimi anni hanno provveduto a colorare anche le porte delle case più periferiche, contribuendo in questo modo alla nota vivacità della città, il cui fascino deve molto a queste sgargianti pennellate di colore. E adesso arriviamo al quesito iniziale: ma perché le porte di Dublino sono colorate? Ce lo raccontano due leggende! Sì, leggende, perché in realtà, certezze non ce ne sono.

Dublino e le porte colorate: tutta colpa di due scrittori ubriaconi?

L’abitudine di colorare le porte delle case di Dublino pare nasca da un divertente siparietto messo in scena da due scrittori dei primi del Novecento, George Moore e Oliver St. John Gogarty. Vivevano entrambi in due palazzetti in splendido stile georgiano, che sorgevano nei dintorni di Merrion Square, più precisamente in Ely Place.

La leggenda narra che ai due scrittori piacesse molto frequentare i pub e bere birra, motivo per il quale tornavano spesso ubriachi a casa. Il punto è che le loro porte di casa erano adiacenti e che, a causa dei fumi dell’alcol, Gogarty sbagliasse spesso casa, infilandosi in casa di Moore. Fino a quando quest’ultimo, decisamente infastidito, decise di colorare di un bel verde acceso la porta della sua casa di Dublino, sperando che il collega potesse così riconoscere l’ingresso di casa sua.

Gogarty, probabilmente indispettito dalla provocazione di Moore, fece altrettanto, colorando la sua porta di casa di un bel rosso vivo, forse per evitare che il suo collega sbagliasse ingresso al ritorno dal pub, forse solo per rispondere in modo simpatico alla sfida. 

Da allora le porte colorate di Dublino aumentarono a dismisura, fino a regalarci uno dei panorami più divertenti e suggestivi dell’isola.

La leggenda sulle porte colorate di Dublino: uno sgarbo alla regina Victoria?

Volendo invece dare adito ad un’altra leggenda, i colori delle porte delle case di Dublino sono un segno di ribellione degli irlandesi, che rifiutarono di obbedire ad un editto della regina Victoria, che in occasione della morte del suo amato marito, impose a tutti i sudditi di colorare l’uscio di casa di colore nero.

Del carattere ribelle e indomito degli irlandesi sappiamo tutti, quindi anche questa potrebbe essere  la vera ragione delle porte colorate di Dublino.

La verità è che non lo sappiamo con certezza, ma è davvero così importante? Ciò che conta è che le porte della capitale irlandese sono colorate e che questa è un’altra ottima ragione per visitarle nel nostro tour a piedi in italiano di Dublino.

Translate »