Pubblicato il

Scopri perché il tuo ragazzo dovrebbe regalarti un Claddagh per San Valentino

Claddagh Ring: l’anello irlandese simbolo dell’amore eterno

Se vuoi stupire l’amore della tua vita con un Claddagh Ring irlandese, devi assolutamente conoscere la sua storia e la sua simbologia.

Il Claddagh Ring, pur non essendo dotato della magia dei ben più famosi Anelli del Potere, protagonisti della celebre saga di Tolkien, gode di solide tradizioni e di una simbologia affascinante.

Se il suo nome deriva dalla cittadina di Claddagh, tristemente famosa per essere stata il porto di partenza degli irlandesi in fuga dalle carestie, la sua simbologia è ben più antica e risale nientedimeno che ai tempi dei Celti.

Oggi, il Claddagh Ring è il tradizionale anello di fidanzamento, che a seconda di come viene indossato, svela molto della persona che lo porta.

Simbologia del Claddagh Ring

L’Anello di Claddagh è composto da due mani che sorreggono un cuore, sormontato da una corona. Secondo la tradizione celtica, la mano destra rappresenta il padre degli dei, Dagda, mentre la mano sinistra simboleggia la dea Anu, madre universale dei Celti. Il cuore sorretto dalle mani richiama la comunità intera, mentre la corona simboleggia la vita, Beathauile, che in gaelico significa “la vita intera”.

Un’altra interpretazione dei simboli è invece di stampo chiaramente cristiano e attribuisce la corona al Padre, la mano sinistra al Figlio e quella destra allo Spirito Santo.

Claddagh Ring: leggende e tradizioni

Come tutti gli oggetti provenienti dal passato, anche l’Anello di Claddagh è legato a storie a leggende, tutte difficilmente verificabili. La più attendibile tira in ballo la famiglia Joyce, prima ancora che divenisse famosa grazie al celebre drammaturgo. Chissà se davvero si tratta dello stesso ramo famigliare!

In ogni caso, la storia vuole che un tal Richard Joyce venne rapito dai pirati e venduto a un orafo arabo, nel XVII secolo. Una volta tornato in patria, grazie all’intercessione di re Guglielmo III, forgiò quest’anello per l’amata, che non aveva mai smesso di attendere il suo ritorno. In questo caso, le mani simboleggiano l’amicizia, la corona rappresenta la lealtà e il cuore, ovviamente, l’amore eterno.

Come indossare il Claddagh Ring 

Questi simboli resistono ancora oggi nell’immaginario collettivo e nella cultura irlandese, tanto che il Claddagh Ring è il tipico anello di fidanzamento dei giovani dell’isola.

Ma attenzione, nulla è così semplice come sembra! Questo anello, infatti, esprime con precisione lo stato sentimentale della persona che lo indossa:

  • sulla mano destra, con la punta del cuore verso le dita, suggerisce la ricerca di un legame affettivo.
  • sulla mano destra, ma con la punta del cuore verso il polso, attesta l’esistenza di un rapporto affettivo importante.
  • sulla mano sinistra, con la punta del cuore verso le dita, indica che il fidanzamento è diventato ufficiale.
  • sulla mano sinistra, con la punta del cuore verso il polso, dichiara che la persona che lo indossa è sposata.

Gli irlandesi conoscono bene questa tradizione, ma se pensi di regalare un Claddagh Ring a qualcuno che non lo sia, non dimenticare di allegare le istruzioni al pacchetto: in questo caso, i dettagli sono fondamentali!

Scopri come stupire la tua partner…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *